lunedì 27 maggio 2019
Home arrow Home arrow SISTRI Sistema telematico per la tracciabilità dei rifiuti

Home
DOVE SIAMO
Eventi
Servizi
Documentazione
------------------
Nuovi Documenti
------------------
Prossimi Eventi
Non ci sono eventi a breve.
------------------
Accesso Area Riservata
   
   
   
   
 
        
 
    Password dimenticata?
SISTRI Sistema telematico per la tracciabilità dei rifiuti Stampa E-mail
venerdì 12 febbraio 2010

Il Sistri è il sistema che sostituirà, per i soggetti obbligati  con modalità e tempistiche diverse l’attuale documentazione obbligatoria in materia di gestione dei rifiuti (registro di carico e scarico rifiuti, il formulario di identificazione ed il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale “MUD”).

 

Nel SISTRI vengono individuati due gruppi obbligati ad iscriversi con scadenze diverse a seconda del gruppo di appartenenza inoltre è prevista la possibilità di iscrizione anche per i soggetti non obbligati (terzo gruppo).

 

 

I° gruppo con obbligo di iscrizione ENTRO IL 28/2/2010 sono:

 

·         le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi con più di 50 dipendenti;

 

·         le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi con più di 50 dipendenti;

 

·         i commercianti e gli intermediari di rifiuti;

 

·         i consorzi per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti;

 

·         le imprese che raccolgono e trasportano professionalmente rifiuti speciali (’art. 212, comma 5 d. lgs.. 152/2006;

 

·         le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento di rifiuti.

 

 

II° gruppo con obbligo di iscrizione dal 13/2/2010 ed ENTRO IL 30/3/2010 sono:

 

·          le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi CON MENO DI 50 DIPENDENTI;

 

·          le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi (derivanti da attività industriali, artigianali e di trattamento rifiuti), con più di dieci dipendenti e meno di 50 dipendenti.

 

 

III° gruppo con iscrizione FACOLTATIVA

 

·         le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi con meno di 10 dipendenti;

 

·         gli imprenditori agricoli di cui all’art. 2135 del codice civile che producono rifiuti non pericolosi;

 

·         le imprese ed gli Enti produttori iniziali di rifiuti speciali non pericolosi derivanti da attività diverse da quelle di cui all’art. 184*, comma 3, lettere c), d) e g), del decreto legislativo n. 152/2006;

 

·         le imprese che raccolgono e trasportano i propri rifiuti non pericolosi di cui all’articolo 212, comma 8, del decreto legislativo n. 152/2006.

 

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PROCEDURA OPERATIVA

 

E’ possibile iscriversi : On line (www.sistri.it), via fax o telefonicamente

 

A seguito dell’iscrizione, la CCIAA competente provvederà a consegnare i dispositivi elettronici necessari per "dialogare" telematicamente con il sistema stesso:

 

· chiavetta USB;

 

· dispositivi di localizzazione satellitare (denominati "black box")da installare sui mezzi dedicati al trasporto dei rifiuti (installazione che potrà avvenire solo presso officine autorizzate).

 

 

Il sistema SISTRI prenderà avvio operativamente:

 

· A decorrere dal 13/7/2010 per le imprese tenute a iscriversi entro il 28/2/2010

 

· A decorrere dal 12/08/2010 per le imprese tenute ad iscriversi entro il 30/3/2010

 

A partire da tali date le imprese dovranno provvedere all’ invio telematico delle  informazioni richieste, alla compilazione del Registro Cronologico e dell'apposita scheda per la movimentazione del rifiuto tuttavia per un periodo di un mese sarà necessario compilare anche la vecchia documentazione cartacea.

 

 

CONTRIBUTI ANNUALI A CARICO DELLE IMPRESE

 

E’ previsto il pagamento di un contributo annuo ai fini della copertura degli oneri derivanti dal funzionamento del sistema.Si rimanda al sito www.sistri.it per la tabella relativa ai contributi da versare.

 

 
< Prec.   Pros. >
powered by Backnet.it